guida ai servizi per i cittadini
  • Dove mi trovo:
  • Sepolture in cimitero

Nel cimitero di Albiate possono essere sepolte:
    - le persone decedute in Albiate;
    - le persone che, al momento della morte, erano residenti in Albiate;
    - le persone residenti in altro Comune in quanto ricoverate in struttura di assistenza, purchè residenti in Albiate al momento del ricovero;
    - le persone che in vita furono residenti in Albiate per almeno vent'anni;

    - le persone che abbiano un genitore, un figlio o un fratello residente in Albiate;
    - le persone che abbiano titolo per essere sepolte in una tomba già concessa


Sono attualmente disponibili le seguenti tipologie di sepolture:

    - tumulo a terra doppio (tariffa di concessione: euro 3800,00 per 35 anni);
    - tumulo a terra singolo (euro 1400,00 per 35 anni);
    - tomba di famiglia a quattro posti (euro 15000,00 per 75 anni);
    - colombari (euro 1800 per 35 anni);
    - inumazione nel campo comune;
    - cellette ossario (euro 300,00)

Le sepolture sono concesse solo quando vi sia da seppellire un defunto: non vengono, quindi concesse sepolture da conservare a disposizione. Tale regola trova un'eccezione nel caso di morte di una persona coniugata che venga tumulata in un colombaro: il coniuge, il convivente more uxorio ed il parente di primo grado, se hanno compiuto settant'anni, può chiedere che gli venga riservato il colombaro immediatamente adiacente.

L'ordine di concessione delle sepolture è determinato con criterio di automatismo dall' Ufficio Servizi Demografici , a cui ci si può rivolgere per la concessione delle aree cimiteriali.

La sepoltura in aree per le quali esiste già un contratto di concessione è possibile se:
- la concessione riguarda spazi e manufatti non ancora completamente utilizzati;
- la concessione riguarda spazi e manufatti completamente utilizzati ma per i quali sia possibile effettuare operazioni di riduzione in resti di feretri già tumulati; in questo caso, si provvede a nuova concessione dell'area per un periodo uguale al tempo più breve tra il residuo della concessione preesistente e 35 anni; la nuova concessione comporta il pagamento di un canone proporzionale al periodo per cui viene rilasciata.

Oltre ai canoni di concessione, per l'utilizzo delle sepolture è dovuto al Comune il corrispettivo per i lavori di tumulazione, inumazione, estumulazione e esumazione, secondo il seguente tariffario:

INUMAZIONI con scavo a mano
525,00

INUMAZIONI con scavo a macchina
380,00

ESUMAZIONI con scavo a mano
700,00

ESUMAZIONI con scavo a macchina
425,00

TUMULAZIONI con scavo a mano
700,00

TUMULAZIONI con scavo a macchina
340,00

TUMULAZIONE senza scavo
320,00

TUMULAZIONI in colombaro o cappella privata
240,00

TUMULAZIONI in ossario o ossario comune
110,00

TUMULAZIONI di ossa o ceneri in tomba senza scavo
110,00

ESTUMULAZIONI con scavo a mano
700,00

ESTUMULAZIONI con scavo a macchina
550,00

ESTUMULAZIONE senza scavo
320,00

RECUPERO salme indecomposte
780,00

TRASLAZIONE salme da tomba
420,00

TRASLAZIONE salma da colombaro
230,00

TRASLAZIONE resti da ossario a tomba
160,00

TRASLAZIONE resti da ossario a tomba
contestuale a tumulazione
110,00

TRASLAZIONE resti da tomba a ossario
contestuale a tumulazione
110,00

TRASLAZIONE da ossario a colombaro
110,00

COSTRUZIONE tomba semplice,
comprensiva di manufatto grezzo, con tumulazione
700,00

COSTRUZIONE tomba in sovrapposizione,
comprensiva di manufatto grezzo, con tumulazione
700,00

COSTRUZIONE tomba doppia in sovrapposizione,
comprensiva di manufatto grezzo, con tumulazione singola
1100,00

UTILIZZO VASCHETTA RACCOLTA LIQUIDI
obbligatoria nei colombari e nei tumuli doppi
110,00




Torna alla guida